Matteo Corradino Fisioterapista.jpeg

Dolori articolari, muscolari o posturali?

La tua salute è in buone mani!

Contattaci subito per una visita

La tua richiesta è stata inviata

immagine.jpg

La Terapia Manuale Ortopedica è una specializzazione della fisioterapia per il trattamento delle patologie neuro-muscolo-scheletriche, e rappresenta un alleato per coloro che necessitano di risolvere problemi articolari, muscolari e posturali. Si fonda sul processo diagnostico, ovvero la procedura tendente alla ricostruzione della storia clinica recente e remota del paziente, finalizzata alla formulazione di ipotesi di diagnosi. Il Processo Diagnostico deve essere così strutturato:

Diagnosi medica di riferimento

Anamnesi e successiva formulazione di ipotesi diagnostiche

Esame funzionale

Profilo prognostico di salute

Stephen Patrucco paziente e Matteo Corra
superficie blu

Basata sul ragionamento clinico, la Terapia Manuale Ortopedica utilizza approcci di trattamento altamente specifici, i quali includono le tecniche manuali e gli esercizi terapeutici attivi o passivi.

Il trattamento manuale comprende le tecniche manuali che consistono in una grande serie di interventi passivi dove il fisioterapista utilizza le sue mani per gestire movimenti precisi volti a:

  • Modulare il dolore

  • Aumentare la gamma di movimenti articolari

  • Ridurre o eliminare l'edema del tessuto connettivo

  • Indurre il rilassamento

  • Migliorare l'estensibilità del tessuto contrattile e non contrattile

Questi interventi implicano variabilità nelle tecniche e nei gradi di applicazione delle forze. Per essere efficace, La Terapia Manuale Ortopedica necessita dell'esercizio terapeutico.

L'obiettivo principale è quello di mantenere e aumentare i benefici ottenuti con la terapia manuale durante il trattamento. Questi programmi di esercizio devono essere specifici, personalizzati e mirati a facilitare il movimento e ridurre o centralizzare i sintomi.