• Salus Vercelli

Direttore S.O.C Chirurgia Generale - Ospedale S. Andrea Vercelli

Competenze

  • Chirurgia mininvasiva Laparoscopica e Robotica

  • Chirurgia Oncologica dell’Apparato Digerente

  • Chirurgia del fegato e delle vie biliari

  • Chirurgia della parete addominale (ernie e Laparoceli)

  • Chirurgia Proctologica

  • Chirurgia endocrina (Tiroide e Surrene)

  • Chirurgia d’Urgenza

  • Ecografia diagnostica ed interventistica

Il Dr. Adamo ha maturato nel corso degli anni una esperienza consolidata in Chirurgia Generale open e laparoscopica e robotica sia in elezione che in urgenza.

La sua crescita professionale è stata accompagnata da un costante aggiornamento professionale effettuato presso le scuole più prestigiose di chirurgia sia in Italia che all’Estero, con le quali mantiene uno stretto rapporto di collaborazione ed amicizia.

Ha frequentato i migliori centri di riferimento per la chirurgia laparoscopica e robotica sia in Italia che all’estero.

Ha avuto l’onore di frequentare ed aiutare al tavolo operatorio maestri come il Prof. RJ Nicholls, R.K.S. Phillips e il Prof. J.A.M. Northver - St Marks Hospital di Londra (Colectomia totale, fistulectomie , emicolectomie ecc.); il Dr. L. Capussotti (DCP), il Dr. A. Ferrero - Osp. Mauriziano Torino e il Dr. L. Aldrighetti - Ospedale S.Raffaele Milano (resezioni epatiche open e laparoscopiche), Prof. F. Corcione - Ospedale Monaldi Napoli (emicolectomie laparoscopiche).

Ha eseguito come 1° operatore oltre 5000 interventi chirurgici di media ed alta complessità per il trattamento delle patologie oncologiche e non, sia in regime di elezione (Gastrectomie, Duodeno cefalo pancreasectomie, Emicolectomie sx e dx Resezioni anteriori basse ed ultrabasse del retto, Miles, Splenectomie, Pancreasectomie distali “spleen preserving”, Resezioni epatiche, Chirurgia delle vie biliari, Trattamento della litiasi colecisto-coledocica, Chirurgia di parete, etc. che d’urgenza (Chirurgia dell’addome acuto con approccio open e laparoscopico, chirurgia del politrauma, emoperitoneo con shock ipovolemico, sepsi addominali, lesioni addominali complesse da arma bianca e da fuoco ecc.).

Ha partecipato inoltre come 2° operatore ad oltre 4000 interventi (tra questi duodenocefalopancreasectomie, Resezioni epatiche maggiori, gastrectomie totali, ecc) anche in qualità di Tutor dei colleghi con minore esperienza implementando nuove tecniche e contribuendo alla loro crescita professionale.

Si è dedicato particolarmente alla chirurgia della patologia del colon retto ano e delle metastasi epatiche, con particolare riguardo alla stadiazione e chirurgia dei tumori del colon-retto.

È socio della maggiori società scientifiche Italiane (ACOI, SICE, SICCR).

È stato Relatore e Moderatore in numerosi congressi scientifici ed è componente del Gruppo di Studio dei Tumori del Colon Retto Ano della Rete Oncologica Piemontese per la quale ha contribuito alla stesura delle linee guida regionali della Rete.


120 visualizzazioni